Vetrina del territorio

Ricerca Immobili

Informazioni Borgio Verezzi

Vivere Casa vi propone immobili in vendita a Borgio Verezzi: di seguito alcune proposte.

Informazioni  |   Eventi  |   Immobili

Camminare riscoprendo l'accattivante bellezza di questo territorio, sapientemente conservata nel tempo.
Le sensazioni che un amante delle bellezze ambientali può provare visitando questo angolo di Liguria sono davvero indimenticabili, ma il blu del mare, il verde dei campi e il rosso della "Pietra" inebriano la vista e risvegliano la più sopita indifferenza anche nei turisti meno appassionati.

verezzi_guarda_borgio_borgio_verezzi.jpg
La bellezza di questa terra potrà essere colta nella sua interezza percorrendo a piedi le antiche vie di comunicazione che ancora oggi collegano le sue borgate mediterranee conservate splendidamente nella loro integrità originaria. Si potranno altresì cogliere le numerose peculiarità naturalistiche e culturali di Borgio Verezzi, messe in luce nel Sentiero Natura e nel Sentiero Cultura. Inevitabilmente nascerà nel visitatore un desiderio di riavvicinamento alla natura, di ritorno agli antichi ritmi segnati dal tempo e dalle stagioni, un'ammirazione per l'opera dell'uomo così sapientemente inserita nel contesto naturale e miracolosamente sopravvissuta al tempo e alla moderna speculazione.

1278603094557_centro_storico_di_Borgio_Verezzi.jpg

Borgio Natura è un progetto volto alla valorizzazione di questo territorio sia sotto il profilo turistico, sia sotto quello didattico e culturale, attraverso una fruizione consapevole che ne evidenzi le peculiarità naturalistiche, paesaggistiche, storiche ed architettoniche. A tal fine sono stati studiati e realizzati una serie di percorsi che si integrano vicendevolmente offrendo la possibilità di apprezzare il grande valore ambientale del territorio borgese:

Grotte di Borgio Verezzi

grotte-borgio.jpg 

Un paesaggio lunare dai toni rossi e gialli. Le Grotte di Borgio Verezzi sono altrettanto suggestive di quelle di Toirano. Rispetto a queste si differenziano per le colorazioni dai toni più rossi e gialli creati dai minerali ferrosi. Queste grotte infatti sono decorate dalle sedimentazioni dell'acqua piovana filtrata nel terreno e nelle rocce. Ecco allora delle stalattiti particolari, dette "spaghetti" perché filiformi e capaci di vibrare per effetto delle onde sonore ed altre a "drappeggio", come quella del Manto di S. Martino. Da ammirare i "laghetti" di acqua piovana infiltrata ed altre formazioni come la Cascata, il Busto di Papa Giovanni, la Lanterna, il Cammello, il Samurai e la Pagoda. Le Grotte sono lunghe 5 chilometri ed il percorso per il pubblico, aperto nel 1970, è di circa 800 metri.
Il comune fa parte del circuito dei borghi più belli d'Italia. 

LE SPIAGGE

Il litorale di  spiaggia finissima e granitica degrada in un mare turchese da cartolina.